Home ECONOMIA Bancari in “flop”, ma lo “Swiss market index” regge. E New York...

Bancari in “flop”, ma lo “Swiss market index” regge. E New York prende fiato

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 20.02) Pur in manifeste prese di beneficio sui finanziari (“Credit Suisse group Ag”, meno 3.62 per cento; “Ubs group Ag”, meno 1.21), “Swiss market index” della Borsa di Zurigo anche oggi in lieve apprezzamento con ripetuti approdi sulla spiaggia dei 10’800 punti ed attestazione finale a quota 10’797.99 (più 0.18 per cento). “Alcon incorporated” capofila (più 2.01), in risalita “Roche holding Ag” (più 1.36). Dalle altre piazze primarie in Europa: Dax-30 a Francoforte, più 0.58; Ftse-Mib a Milano, più 0.21; Ftse-100 a Londra, più 0.24; Cac-40 a Parigi, più 0.65; Ibex-35 a Madrid, più 0.26. Perdite fra lo 0.21 e lo 0.78 per cento sugli indici di riferimento a Wall Street. In calo a 108.2 centesimi di franco il cambio per un euro.