Home ECONOMIA Bancari depressivi, ma lo “Swiss market index” spunta un guadagno

Bancari depressivi, ma lo “Swiss market index” spunta un guadagno

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 18.32) Pur in presenza di un comparto finanziario poco cooperativo (“Ubs group Ag” a filo dei 12 franchi per azione, meno 0.78 per cento; “Credit Suisse group Ag” sotto i 12 franchi per azione, meno 0.87 per cento), “Swiss market index” della Borsa di Zurigo capace di strappare anche oggi un lieve guadagno (più 0.22 per cento a quota 9’645.04 punti) sulla spinta dei valori “Lonza group Ag” e “Sgs Sa” (più 1.30 e più 0.90 per cento rispettivamente). A ridosso della linea i pesi massimi difensivi; in retroguardia ancora il valore “Alcon incorporated” sotto presa di beneficio (meno 0.47). Dalle altre piazze primarie in Europa: Dax-30 a Francoforte, più 0.21; Ftse-Mib a Milano, meno 0.61; Ftse-100 a Londra, più 0.07. Limature fra lo 0.23 e lo 0.32 per cento sugli indici di riferimento a New York. In discesa a 112.5 centesimi di franco il cambio per un euro.