Home ECONOMIA Venerdì al rimbalzo: piccoli benefici nelle Borse europee, vola New York

Venerdì al rimbalzo: piccoli benefici nelle Borse europee, vola New York

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 18.42) Si aggrappa alla linea degli 11’650 punti, con saldo finale a quota 11’650.42 ovvero in guadagno pari all’1.25 per cento, lo “Swiss market index” nell’ultima seduta di una settimana nervosa, fibrillante, a tratti deprimente, quasi sempre sotto influsso di elementi esogeni e dunque quasi mai sotto dettatura di informazioni strettamente finanziarie. Listino primario ben orientato al verde; “Lonza group Ag” ed “Alcon incorporated” (più 3.65 e più 3.46 per cento rispettivamente) a disputarsi la vetta; sulla coda “Swisscom Ag” (meno 0.72). Toni prevalentemente positivi nell’allargato, dove prosegue la risalita del titolo “Zur Rose group Ag” (più 3.55 per cento) ed un sussulto notevole si evidenzia per “Molecular partners group Ag”, a cifre nere nel primo trimestre 2022 sul passo della collaborazione con la “Novartis Ag”; in frenata “Kudelski group Ag”, che lascia sul campo un 4.32 per cento pur con quantità trattate assai modeste. Dalle altre piazze europee: Dax-40 a Francoforte, più 2.10; Ftse-Mib a Milano, più 2.05; Ftse-100 a Londra, più 2.55; Cac-40 a Parigi, più 2.52; Ibex-35 a Madrid, più 1.68. Esplosiva New York, con progressi fra l’1.59 ed il 4.22 per cento sugli indici di riferimento. Cambi: 104.25 centesimi di franco per un euro, 100.15 centesimi di franco per un dollaro Usa; bitcoin prossimo al recupero di quota 30’000 franchi (29’935.21 secondo l’ultima indicazione).

Articolo precedenteFeusisberg (Kanton Schwyz): Drei Todesopfer des Baugrubenunglücks geborgen
Articolo successivoTragischer Unfall A2 Tenniken: Fahrer stirbt nach Schleuderfahrt