Home REGIONI Ripartenza a tappe, da martedì operativa la Bibliocantonale di Locarno

Ripartenza a tappe, da martedì operativa la Bibliocantonale di Locarno

Di ritorno ad un primo livello di operatività, martedì 12 maggio, la Bibliocantonale di Locarno, con riattivazione dei servizi di prestito, prestito interbibliotecario e restituzione (sospese le altre attività). Il punto-informazioni, ubicato nell’atrio dell’edificio di via Cappuccini 12, fungerà da banco-prestiti; nel rispetto delle norme igienico-sanitarie e di distanziamento fisico fra le persone, non accessibili restano al momento le altre. Fortemente raccomandata, al fine di eliminare le attese e le code (con rischio di mancato rispetto delle distanze sociali), la prenotazione anticipata di documenti per tramite del “Catalogo”, via “e-mail” (indirizzo bclo-prest.sbt@ti.ch) e telefono (numero 091.7597580); dal prestito restano esclusi quotidiani e riviste. Fasce di apertura: da martedì a venerdì, ore 10.00-13.00 e 14.30-18.30; sabato (sino a fine maggio), ore 9.00-13.00; per gli utenti delle categorie cosiddette “vulnerabili” è attivato il servizio di prestito, previo appuntamento, sempre dal martedì al venerdì ma nella fascia dalle ore 9.00 alle ore 10.00. Per la restituzione dei materiali, che saranno poi collocati in quarantena per 72 ore (e, come tali, registrati sulla tessera personale dell’utente, secondo disposizioni cantonali), sarà disponibile una cassa apposita al centro dell’atrio.