Home ECONOMIA Prima reazione, Borsa svizzera con freccia all’insù. Speranze da Wall Street

Prima reazione, Borsa svizzera con freccia all’insù. Speranze da Wall Street

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 19.41) Bancari zavorranti (“Ubs group Ag”, più 0.22 per cento; “Credit Suisse group Ag”, meno 0.77 e lanterna rossa) in listino primario dapprima assai ben orientato ma soltanto positivo (“Swiss market index”, più 0.89 per cento sui 12’709.71 punti) al saldo delle contrattazioni. Apprezzabile recupero da “Logitech Sa”, capofila (più 4.92); buon passo per “Holcim limited” (più 4.00). Nell’allargato, ancora in spinta “Molecular partners group Ag” (più 19.24) sui progressi nella lotta al Covid-19. Dalle altre piazze: Dax-30 a Francoforte, più 1.10 per cento; Ftse-Mib a Milano, più 0.66; Ftse-100 a Londra, più 0.62; Cac-40 a Parigi, più 0.95; Ibex-35 a Madrid, più 0.56. In ripresa New York: “Dow Jones”, più 0.30; Nasdaq, più 1.20. Allentamento sul mercato dei cambi: euro a 104.99 centesimi di franco, dollaro Usa a 92.42 centesimi di franco; sui 39’588.97 franchi per unità il controvalore teorico di un bitcoin.

Articolo precedenteBaden (Kanton Aargau): Seit Freitag vermisster 21-jähriger wieder da
Articolo successivoTutela dall’inquinamento acustico, risorse in arrivo da Berna