Home CRONACA Tutela dall’inquinamento acustico, risorse in arrivo da Berna

Tutela dall’inquinamento acustico, risorse in arrivo da Berna

Ammonta ad 1’750’000 franchi il maggior contributo che giungerà da Berna al Ticino nell’ultimo anno di un accordo programmatico sessennale ovvero esennale (2016-2022) in materia di isolamento acustico e di protezione contro i rumori. Di stamane l’informativa dal Dipartimento cantonale territorio: l’apporto economico supplementare, da riferirsi in realtà all’anno 2021, è asseritamente legato all’“esemplarità” degli “sforzi intrapresi dal Cantone per ridurre l’inquinamento fonico stradale”; le risorse finanziarie saranno destinate ad interventi di riduzione del rumore alla fonte, in ispecie pavimentazioni fonoassorbenti sulle strade cantonali e comunali. A rigore di rilevazioni fornite, a tutt’oggi il 25 per cento della popolazione resta esposto ad un eccesso di immissioni foniche riconducibili al traffico stradale.

Articolo precedentePrima reazione, Borsa svizzera con freccia all’insù. Speranze da Wall Street
Articolo successivoProtezione civile, futuro nel segno di «utilità e concretezza»