Home SPORT Hockey Nl / “Shut-out” e concretezza, il Lugano si libera del Servette

Hockey Nl / “Shut-out” e concretezza, il Lugano si libera del Servette

Storia tesa ma ben gestita, all’insegna di uno “shut-out” da 38 parate di Niklas Schlegel, quella che regala fiducia e tre punti al Lugano dominante sul ServetteGinevra nel 10.o impegno della stagione hockeystica maggiore. Luca Fazzini, alla quinta firma nel torneo, autore del vantaggio (32.40) su assist di Philipp Kurashev e di Raphael Herburger, “power-play” ben convertito alle spalle di Gauthier Descloux; a Dario Bürgler l’onore del 2-0, a porta vuota, con soli 26 secondi sul tabellone. Gli altri risultati: Losanna-FriborgoGottéron 6-1; Zsc Lions-Scl Tigers 2-1. La classifica: Zsc Lions 26 punti; Losanna 25; FriborgoGottéron 24; Zugo 22; Lugano 20; ServetteGinevra 19; RapperswilJona Lakers 17; AmbrìPiotta 14; Berna 13; BielBienne 12; Scl Tigers 8; Davos 7 (Zsc Lions, AmbrìPiotta 14 partite disputate; FriborgoGottéron, RapperswilJona Lakers 13; Berna 12; Losanna, ServetteGinevra, BielBienne, Scl Tigers 11; Zugo, Lugano 10; Davos otto).