Home POLITICA Colpo di stiletto / Candidato sono, ma il nome mio nessun saprà

Colpo di stiletto / Candidato sono, ma il nome mio nessun saprà

Corre per confermarsi in Consiglio comunale; è sovrano regnante da 11 anni a questa parte in uno tra i più noti Carnevali ticinesi, essendo tra l’altro stato presidente del medesimo dal 2010 al 2015; sotto Natale, dal 2017 almeno, nel suo borgo diventato frazione di realtà amministrativa più composita egli interpreta san Nicolao e porta doni; è membro del Comitato direttivo dell’Hockey club Giumaglio ed ha cooperato per lungo tempo alle sorti del Football club Someo. Di sé, inoltre, descrive l’attività professionale con titoli e “curriculum”. Trasparente, trasparentissimo il candidato numero “ics” sulla lista numero “ipsilon” del partito “zeta”, come racconta e testimonia il cartoncino formato A5, e ben stampato in quadricromia sui due lati, da lui medesimo fatto pervenire stamane a tutti i fuochi del Comune di Maggia con sollecitazione di voto alle ormai imminenti elezioni per il rinnovo di Esecutivi e Legislativi locali. Piccolo, marginale problema: né al “recto” né al “verso” figurano nome e cognome del candidato, quasi che trattisi d’un principe Calaf nell’abusatissima romanza della “Turandot” pucciniana. Tra dimenticanza (del candidato, del tipografo? Vai a capirlo) e strategia concepita per suscitare curiosità, spiace il dirlo, prevale largamente la prima ipotesi. In ogni caso, e aggratisse, pubblichiamo l’immagine.