Home CRONACA Cocaina transfrontaliera, due giovani albanesi fermate a Melano

Cocaina transfrontaliera, due giovani albanesi fermate a Melano

Un complesso “giro” di sostanze stupefacenti, e materia di ampia inchiesta cui concorrono Polcantonale, Polcom Chiasso, Polcom Mendrisio e Polcom Lugano, alle spalle dell’arresto di due albanesi nel corso della giornata di mercoledì 28 aprile. In manette una 20enne residente in provincia di Brescia (Italia) ed una 22enne formalmente residente in Albania; in due tappe, a Melano, il fermo delle giovani, la prima mentre si trovava a bordo di un’auto con targhe ticinesi sul posteggio comunale, la seconda all’interno di spazi in uso alla 22enne. In tali ambienti l’individuazione di una cospicua somma di denaro (varie migliaia di franchi) e di cocaina per oltre 100 grammi. Ipotesi di reato: infrazione aggravata alla Legge federale sugli stupefacenti, ripetuta entrata illegale, attività lucrativa senza autorizzazione. Inchiesta nelle mani della procuratrice pubblica Margherita Lanzillo.