Home CRONACA Ticino covidiano, la quarta ondata non dà tregua: già 2’000 i casi

Ticino covidiano, la quarta ondata non dà tregua: già 2’000 i casi

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 11.18) Superano quota 2’000 (2’011 in tutto, sul riscontro nel transito da ieri all’alba di oggi) i contagi covidiani nel contesto della sola quarta ondata pandemica, cioè a decorrere da giovedì 29 luglio 2021 e dunque nello spazio di sette settimane; sotto media del periodo i positivi (29) nelle ultime 24 ore, computandosi a questo punto 35’792 casi dal tempo della prima registrazione. Fermi a 1’001 i decessi ufficialmente attribuiti al “Coronavirus”; 19 a tutt’oggi i degenti in strutture nosocomiali, purtroppo con significativa incidenza dei ricoverati (sette) in reparti di terapia intensiva. Niente altre guarigioni tra gli ospiti delle case per anziani, due delle quali nuovamente sotto aggressione virale e con un totale di 10 residenti ancora infettati; in corrispondenza dell’intero arco della pandemia, 384 i morti per causa diretta, 1’440 quelli indicati “per altre cause”, 1’369 i soggetti dichiarati guariti dal “Coronavirus”. Capitolo vaccinazioni: 201’501 gli individui giunti al termine delle somministrazioni ormai da considerarsi come trattamento di base (due dosi), per una quota effettiva pari al 57.3 per cento degli aventi diritto; 431’831 le dosi somministrate nel complesso. In lento ma progressivo calo, sulla prima quindicina del mese di settembre, il numero dei soggetti sia in quarantena sia in isolamento (vedasi tabella).

Articolo precedenteE-Bike-Diebe in flagranti erwischt: Es sind zwei Algerier
Articolo successivoAgno, in esposizione la “summa” artistica di Viviana Chiosi