Home CRONACA Si è spento Giorgio Dodi, fu anima della “Bandella Betonica”

Si è spento Giorgio Dodi, fu anima della “Bandella Betonica”

Della “Bandella Betonica”, storica formazione con esperienza collettiva ormai trentennale, era il referente sociale e sodale, tanto da aver messo a disposizione la sua casa come sede. Dopo lunga malattia, all’età di 75 anni è deceduto ieri Giorgio Dodi, figura trascinante negli eventi popolari con alternanza fra mandolino e tromba ma conosciuto anche per la lunga attività professionale quale parrucchiere a Locarno. Il decesso alla “Piccola casa della divina Provvidenza” in Avegno-Gordevio frazione Gordevio. Le esequie sono fissate per sabato 1.o febbraio a Cannobio (Verbano-Cusio-Ossola), luogo in cui Giorgio Dodi era nato. Nella foto ManBer-“Giornale del Ticino” (un autentico reperto risalente al novembre 1983), Giorgio Dodi.