Home CULTURA “Premio Antonio Fogazzaro”, due menzioni per autrici ticinesi

“Premio Antonio Fogazzaro”, due menzioni per autrici ticinesi

Menzione per Lorenza Noseda (Morbio Inferiore), con “Spara da dietro e la lepre cade”, per la sezione “Racconto inedito”, e per Laura di Corcia (Vacallo), con “In tutte le direzioni”, per la sezione “Poesia edita”, alla 12.a edizione del “Premio Antonio Fogazzaro”, evento declinato con perno sul Comune di Grandola ed Uniti (provincia di Como) e, come sempre, dedicato alla valorizzazione dell’opera dello scrittore che rese celebre la Valsolda confinante su Lugano via Gandria. Confermata dagli organizzatori la linea dell’evento, ossia il “far emergere nuovi talenti letterari” accanto ad una promozione della “giovane poesia in lingua italiana ed in dialetto”. Vincitori per le singole aree sono Paolo Bonacci (Milano, sezione “Racconti inediti”), Wolfango Testoni (Como, sezione “Poesia edita”) e Renato Papa Tavella (Como, sezione “Il baule della memoria”). In immagine, il gruppo dei premiati.