Home REGIONI Paradiso, ai neo18enni un invito ad essere «parte attiva»

Paradiso, ai neo18enni un invito ad essere «parte attiva»

Tradizione confermata anche quest’anno, con le dovute cautele ma in clima giustamente festevole, per l’appuntamento con i neo18enni a Paradiso ovvero per la cerimonia con cui le autorità del Municipio accolgono quanti giungano alla maggiore età, portando con sé nuovi diritti, nuova consapevolezza ma anche nuovi doveri civici. A celebrare il momento, negli ambienti della “Locanda del bigàtt”, il sindaco Ettore Vismara, la vicesindaca Renata Foglia, il segretario comunale Waldo Pfund ed i municipali Cinzia Longoni, Luciano Di Simone e Roberto Laurenti. “Focus” della giornata, oltre al richiamo alle novità che la cesura dei 18 anni propone, l’invito ad una piena partecipazione alla vita sociale ed economica ed al dibattito politico, con l’obiettivo di essere partecipi alle trasformazioni e di agire quali elementi dinamici per un Comune – è stato detto – “più vivibile, più sicuro e più piacevole”. In immagine, un momento della cerimonia.