Home SPETTACOLI Nel cuore del “Lac” un percorso fiabesco in toni da… passeggiata

Nel cuore del “Lac” un percorso fiabesco in toni da… passeggiata

Di ritorno domenica 14 novembre, sotto egida dell’“Orchestra della Svizzera italiana-Osi”, la “Passeggiata musicale” quest’anno per la regìa di Fabrizio Rosso ed in ispirazione alla fiaba “La valle dei mulini”, autrici Noelia Blanco e Valeria Docampo. Percorso musicale e visivo negli spazi del “Lac” di Lugano, coproduzione con l’associazione “Oggimusica”; cinque le scene in altrettanti ambienti, orchestra suddivisa in distinte formazioni sotto direzione di Rosina Flückiger, Antonio Planelles Gallega ed Arsenij Shkaptsov, tutti e tre studenti di direzione al “Conservatorio della Svizzera italiana”; le musiche sono invece prodotto di Carmen Nuñez, Dominic Röthlisberger in arte Lenos Lenophyllum e Paul Taro Schmidt, su espressa richiesta venuta dai vertici “Osi” ed “Oggimusica”; le atmosfere lungo i percorsi del “Lac” saranno curate dai frequentatori il corso di improvvisazione libera del “Conservatorio della Svizzera italiana”, per nulla trascurabile l’apporto dei piccoli ballerini della scuola dsi danza “Spazio inverso” a Capriasca frazione Tesserete e dei giovani esponenti del “Coro Cromatica”. Inizio ore 14.00, otto repliche nel corso del pomeriggio con scansione ogni 20-30 minuti; accesso gratuito ma con obbligo di prenotazione (sito InterNet: www.osi.swiss) e del rispetto delle norme igienico-sanitarie. Prevalutazione: il testo della fiaba è purtroppo sopravvalutato e scadente sia per scrittura sia per comprensibilità immediata da parte dei principali destinatari, necessario quindi uno sforzo collettivo al fine di conferire contenuti e fruibilità. Auguri.

Articolo precedenteHockey Sl / La difesa tiene meglio, ma non basta: Rockets ancora kappaò
Articolo successivoLocarno, musiche da ogni angolo del mondo nel luogo deputato al silenzio