Home CRONACA Maggia e convalli, revocato il divieto di balneazione su fiume e Verbano

Maggia e convalli, revocato il divieto di balneazione su fiume e Verbano

51
0

Apprezzabile la qualità microbiologica – indicata come “buona” – delle acque, sia nella Maggia sia nel Verbano; ergo, non vi è più bisogno di restrizioni in materia di balneabilità. Dallo Stato maggiore regionale di condotta, questo pomeriggio, il “via libera” alla piena fruizione che, come si ricorderà, era stata limitata per le sponde del fiume e per l’area di golfo in rive di Ascona, Locarno e Minusio. L’indicazione giunge previo consenso giunto dal Laboratorio cantonale. Rimane valida – viene precisato – la raccomandazione generale a “fare il bagno unicamente in acque limpide, evitando(si) quindi acque molto torbide e dove sono presenti grandi quantitativi di materiale galleggiante” (per la cronaca, nelle operazioni di recupero sono stati eliminati resti vegetali e animali detriti di vario genere sino al peso effettivo di 100 tonnellate il giorno). I prelievi e le analisi proseguiranno anche nelle prossime settimane. Nella foto GdT, la carcassa di una vacca nelle acque del Verbano, zona foce Maggia.