Home REGIONI Lugano, solidarietà mirata con gli “Amici del Gròtt mòbil”

Lugano, solidarietà mirata con gli “Amici del Gròtt mòbil”

“Doppia linea” la prima sera, “Sanook” la seconda, per la parte di intrattenimento musicale; gastronomia a fulcro sulle specialità nostrane, tutti e tre i giorni; solidarietà, sempre cioè nell’arco dell’intero anno. Di nuovo all’opera i volontari del “Gruppo amici del gròtt mòbil”, una trentina di effettivi che da venerdì 4 a domenica 6 ottobre, sotto coordinamento di Samuele Degli Antoni, proporranno menù a base di polenta (con salmì di cervo, formaggio del Piora, stracchino e latte), oltre a salametti e ad altri prodotti del territorio, durante la “Festa d’autunno”. Piazza Dante, una volta di più, il perno dell’attività del “Gròtt mòbil”; il denaro raccolto sarà destinato a varie realtà regionali operanti a scopo benefico (tra queste, “Sport invalidi Lugano”, “Fondazione Telethon”, “Associazione Alessia”, “Fondazione Damiano Tamagni”, “Associazione mani per il Nepal” e “Mensa sociale”). In immagine, alcuni membri degli “Amici” con Marco Borradori, sindaco di Lugano, e fra Martino Dotta.