Home REGIONI Lugano, solidarietà mirata con gli “Amici del Gròtt mòbil”

Lugano, solidarietà mirata con gli “Amici del Gròtt mòbil”

423
0

“Doppia linea” la prima sera, “Sanook” la seconda, per la parte di intrattenimento musicale; gastronomia a fulcro sulle specialità nostrane, tutti e tre i giorni; solidarietà, sempre cioè nell’arco dell’intero anno. Di nuovo all’opera i volontari del “Gruppo amici del gròtt mòbil”, una trentina di effettivi che da venerdì 4 a domenica 6 ottobre, sotto coordinamento di Samuele Degli Antoni, proporranno menù a base di polenta (con salmì di cervo, formaggio del Piora, stracchino e latte), oltre a salametti e ad altri prodotti del territorio, durante la “Festa d’autunno”. Piazza Dante, una volta di più, il perno dell’attività del “Gròtt mòbil”; il denaro raccolto sarà destinato a varie realtà regionali operanti a scopo benefico (tra queste, “Sport invalidi Lugano”, “Fondazione Telethon”, “Associazione Alessia”, “Fondazione Damiano Tamagni”, “Associazione mani per il Nepal” e “Mensa sociale”). In immagine, alcuni membri degli “Amici” con Marco Borradori, sindaco di Lugano, e fra Martino Dotta.