Home SPETTACOLI Jazz in chiave… indosvizzera, al “Paravento” l’unica tappa ticinese

Jazz in chiave… indosvizzera, al “Paravento” l’unica tappa ticinese

Niente “tournée” primaverile, quest’anno, causa Covid-19; non per questo i membri della “Culturall Switzerland” rinunciano ad una tappa ticinese nel nuovo programma di attività, stavolta puntando sul concerto di… jazz indosvizzero con l’incontro “Indian book trio” tra Jopo Poffet, Ingeborg Poffet e quell’Udhai Mazumdar che è presenza storica negli appuntamenti dell’associazione basilese. Insieme con fisarmonica e sassofono contralto, dunque, la più tradizionale tabla sul tema celebrativo individuato e identificato: il centenario dalla nascita di Ravi Shankar, musicista e compositore, re del sitar, scomparso nel 2012 dopo carriera internazionale sviluppata su quasi tre quarti di secolo. La data ticinese: giovedì 1.o ottobre, “Teatro Paravento” di Locarno, inizio ore 19.00. In immagine, Udai Mazumdar.