Home SPORT Hockey Sl / Una fiammata non basta, Rockets battuti e… ultimi

Hockey Sl / Una fiammata non basta, Rockets battuti e… ultimi

Niente gloria alla Chaux-de-Fonds per i BiascaTicino Rockets colati stasera a picco sotto il gravame di un 4-1 al tabellone e di un 47-18 (tiri) al tabellino, in testimonianza di un confronto retto per mezz’ora, dalla bruttezza irripetibile (penalità minori: nove sul conto dei padroni di casa, otto contro gli ospiti) e nel quale la palma del migliore è in fondo da assegnarsi a Davide Fadani portiere dei vallerani. Esiti primari della sconfitta odierna, 18.a su 24 incontri nella stagione 2020-2021 della cadetteria hockeystica: squadra sempre all’ultimo posto in compagnia del Winterthur, sempre peggior attacco, sempre terz’ultima difesa. In cronaca: 20.36, Timothy Coffin, 0-1; 26.53, Dominic Buchli, 1-1; 28.28, Oliver Achermann, 1-2; 44.33, David Ullström, 1-3 (a cinque-contro-quattro); 52.08, Timothy Coffin, 1-4 (in “shorthanded”). Gli altri risultati: Sierre-Langenthal 2-0; Kloten-AccademiaZugo 7-0; Olten-Winterthur 4-3. La classifica: Kloten 54 punti; Langenthal 46; Olten 41; Sierre 40; Ajoie, Turgovia 36; LaChauxdeFonds 32; Grasshoppers Lions ZurigoKüsnacht 31; AccaemiaZugo 25; Visp 24; Winterthur, BiascaTicino Rockets 20 (AccademiaZugo 25 partite disputate; Langenthal, Winterthur, BiascaTicino Rockets 24; Kloten, Olten, Turgovia, LaChauxdeFonds, Grasshoppers Lions ZurigoKüsnacht 23; Sierre 22; Visp 21; Ajoie 15).