Home SPORT Hockey Sl / Sussulto d’orgoglio, ai Rockets il duello in cantina

Hockey Sl / Sussulto d’orgoglio, ai Rockets il duello in cantina

Al minimo dei giri in produzione (19 soli tiri, a fronte dei 32 degli avversari), ma almeno dimostrando di saper sfruttare le opportunità e di non essere proprio ultimi della pista, i BiascaTicino Rockets dell’hockey cadetto andati stasera ad imporsi nel duello da cantina con il Winterthur, compagine dal “record” analogo a quello dei vallerani (sette vinte e 21 perse contro otto vinte e 20 perse). Successo netto, ma in discussione, tra l’altro: parziale di 4-0 con Sandro Zangger (13.12), Anthony Neuenschwander (16.29, in “shorthanded”), Fabian Ritzmann (38.54) e Timo Haussener (48.01); dei padroni di casa, per l’1-4 finale, la sola risposta con Kevin Bozon (51.34, in “power-play”). Sandro Zurkirchen, all’effettivo rientro dopo lunga assenza, uomo del giorno davanti alla gabbia degli ospiti.

I risultati – Visp-AccademiaZugo 5-3; Langenthal-Kloten 0-4; Winterthur-BiascaTicino Rockets 1-4; LaChauxdeFonds-Olten 4-1.

La classifica – Kloten 61 punti; Langenthal 55; Ajoie 51; Sierre 48; Olten 47; Turgovia 39; LaChauxdeFonds 38; Grasshoppers Lions ZurigoKüsnacht 34; Visp 33; AccademiaZugo 28; BiascaTicino Rockets 25; Winterthur 21 (AccademiaZugo 30 partite disputate; Kloten, Langenthal, BiascaTicino Rockets, Winterthur 28; Olten, LaChauxdeFonds, Grasshoppers Lions ZurigoKüsnacht 27; Sierre, Visp 26; Turgovia 25; Ajoie 20).