Home SPORT Hockey Seconda lega / Gruppo 1-est: il Redfox replica, GdT2 fermati in...

Hockey Seconda lega / Gruppo 1-est: il Redfox replica, GdT2 fermati in casa

38
0

Consuntivo sostanzialmente apprezzabile dal comportamento complessivo delle ticinesi nel fine-settimana dell’hockey di Seconda lega, gruppo 1-est: due vittorie secche (ieri quella degli AsconaRivers sul Seetal, 5-1; cronaca in altra parte del giornale) contro una sconfitta di misura, quest’ultima subita dai GdT2 Bellinzona ad opera del Sursee peraltro atteso ad una stagione dall’alto profilo. A condannare la pattuglia condotta da Nando Ilic alla transenna una svista ad 80 secondi dall’ultima sirena, Yannick Kiser a trafiggere Damien Soleto per il 3-4 poi esito del confronto; gran peccato, considerandosi l’eccellente prova sostenuta a tabellino da Nicolas Pezzali (“power-play” convertito all’11.58 per l’1-0 e rete in parità numerica al 56.50 per il 3-3) e da Gioele De Simone (2-2 al 35.24) in contrapposizione al veterano Michael Schmerda (doppietta: 23.05 per l’1-1, 36.36 per il 3-2 in superiorità numerica) ed a Pascal Durdek (31.08, 1-2).

In PregassonaCeresio Redfox-Zugo2, decisivo Davide Bianchi con un “power-play” al 45.56 (6-4) e con la firma a gabbia vuota al 58.36 (7-5, poi risultato della partita); in precedenza, avvio sofferto (0-1 al 7.06 da Leandro Blaser, 0-2 al 9.30 per superiorità numerica sfruttata da Phiip Fill), risposta con tre proiettili in serie ancora nel primo periodo (11.14, Andrea Grassi; 15.48, Massimo Piemontesi; 19.56, Andrea Grassi a cinque-contro-quattro); intervallo, ripartenza da gelo (20.37, Leandro Blaser; 21.46, Romeo Blaser) e sorpasso subito; raffica di penalità minori, poi altro ribaltamento e fuga per la vittoria con Thierry Gotti (37.22), Joël Vassalli (38.50) e per l’appunto Davide Bianchi; nel mezzo fra i due timbri del 40enne un “power-play” trasformato da Janique Steiger. PregassonaCeresio Redfox alla seconda vittoria di fila.

I risultati – AsconaRivers-Sursee 5-1 (ieri, vedasi in altra parte del giornale); PregassonaCeresio Redfox-Zugo2 7-5 (oggi); GdT2 Bellinzona-Sursee 3-4 (oggi); Bassersdorf-Wallisellen 2-7 (oggi; nelle file degli ospiti, doppiette di David Brändle e di Nicolas Bardh; un assist del locarnese Geremia Capelli); KüssnachtAmRigi1-Küsnacht (martedì 27 settembre).

La classifica – Wallisellen, Sursee 6 punti; PregassonaCeresio Redfox 5; Zugo2, AsconaRivers 3; GdT2 Bellinzona 1; KüssnachtAmRigi1, Seetal, Bassersdorf, Küsnacht 0 (Küsnacht due partite in meno; KüssnachtAmRigi1, Seetal una).

Previous articleSchweiz: Verrechnungssteuer knapp abgelehnt
Next articleHockey Wl / Le AmbrìGirls non sfigurano, ma il “derby” va alle Ladies