Home SPORT Hockey Lnc / Folle finale, titolo al Sierre “ticinese”

Hockey Lnc / Folle finale, titolo al Sierre “ticinese”

Ai rigori, ed a festeggiare è il Sierre di Dany Gelinas, l’assegnazione del titolo svizzero 2018-2019 nell’hockey di terza serie, alias Lega nazionale C per quanti hanno ancora rispetto della tassonomia e difendono il diritto all’uso delle lingue autoctone in Svizzera, alias Msl per l’ossequio tributato allo “sponsor”. Finale pazzesco, stasera, nella serie al meglio delle cinque partite tra squadre vallesane, mezz’ora di strada in sostanziale equidistanza da Sion tra Martigny (che è sede agonistica del ValaisChablais1, generato in realtà sull’ossatura del “vecchio” SionNendaz4vallées) e Sierre per l’appunto, 2-2 prima dell’ultimo appuntamento avendo entrambe le compagini vinto sempre a domicilio e cioè il Sierre per 3-1 in gara-uno e per 3-2 in gara-tre ed il ValaisChablais1 per 4-1 in gara-due e per 6-3 in gara-quattro: pazzesco perché vi è stato bisogno di ricorrere ai rigori dal 3-3 maturato dopo 60 minuti e rimasto intatto nei 20 minuti del supplementare; pazzesco soprattutto perché il ValaisChablais1, davanti ai 4’500 spettatori del “Graben”, era risalito dallo 0-1 (15.52, Eliott Meyrat in “power-play”) per volare sino al 3-1 (17.14, Jérémy Gailland; 22.30, Fabien Currit a cinque-contro-quattro; 25.40, Romain Seydoux a cinque-contro-quattro) e tale doppio vantaggio era riuscito a difendere sino a cinque minuti e briciole dall’ultima sirena.

Uomo della Provvidenza, in casa del Sierre tra l’altro rinforzato durante il “play-off” da Jason Fritsche e Jan Wieszinski giunti in prestito dai BiascaTicino Rockets, l’attaccante franco-svizzero Arthur Devouassoux, filiera delle giovanili al ServetteGinevra ma opzione per la Nazionale di Marianna: una rete di pura invenzione personale al 54.59, e soprattutto l’assist – in condivisione con Rémy Rimann – per il 3-3 al 59.22, Auguste Impose il marcatore a “rover” in pista sull’avvenuto richiamo (59.10) del portiere Remo Giovannini per l’ultimo assalto. Rigori: segna sùbito Jérémy Gailland per gli ospiti, replica Rémy Rimann, Sierre al sorpasso sul sesto tiro ed ancora con Auguste Impose; Remo Giovannini para poi tutto, sull’errore di Colin Loeffel l’esplosione di gioia del pubblico di casa. Nell’immagine PAng-“Giornale del Ticino”, l’esultanza dei giocatori del Sierre.