Home CRONACA Giallo ad Ibiza, scomparso da giorni un calciatore-artista del Locarnese

Giallo ad Ibiza, scomparso da giorni un calciatore-artista del Locarnese

244
0

(EDIT DI VENERDÍ 21 GIUGNO 2024, ORE 23.22: AVVISO REVOCATO) Nel giro del calcio dilettantistico ticinese, l’area del Sopraceneri centrooccidentale in particolare, non c’è chi non lo conosca, avend’egli indossato le maglie di Gordola, ValleMaggia, Solduno, Ascona, Cadenazzo, Minusio, Novazzano, Arbedo, Losone ed ultimamente Someo, picco di carriera in Seconda lega interregionale, ruolo attaccante; molti coloro che, anche al di fuori del campo, ne apprezzano le qualità e le “performance” artistiche, fra le più note quella di una videoinstallazione del “designer” Rafael Kouto; la sua improvvisa sparizione è dunque motivo di allarme per conoscenti ed amici. Da cinque giorni almeno, come risulta secondo l’avviso di ricerca-persone diffuso dal portavoce della Polcantonale, non dà notizie di sé il quasi 32enne Jonathan Tshamala Muadianvita, locarnese per nascita, cittadino svizzero e della Repubblica democratica del Congo che è nazione di origine della famiglia, domicilio a Maggia frazione Moghegno: l’ultimo avvistamento del giovane, se sono da prendersi con piena fiducia le frammentarie informazioni pervenute, è da farsi risalire alle ore 15.00 di giovedì 13 giugno ad Ibiza o nelle immediate vicinanze.

Del giovane non risultano notizie circa una sua volontà di immediato rientro in Ticino o di trasferimento in altro luogo nel corso della vacanza. Diffusi ad ogni modo i connotati: carnagione scura, età apparente anni 30, corporatura robusta, altezza 192 centimetri, peso 100 chilogrammi, viso allungato, occhi castani scuri, labbra normali, capelli neri scuri crespi e portati corti. Jonathan Tshamala Muadianvita è di linguamadre italiana e parla inglese, tedesco e francese; sconosciuto l’abbigliamento.