Home CRONACA Covid-19, in Ticino settimana senza decessi. Ma risalgono i ricoverati

Covid-19, in Ticino settimana senza decessi. Ma risalgono i ricoverati

0

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 16.17) Si spezza d’ìmprovviso, sul riscontro dei sette giorni ultimi come diffuso stamane a cura del medico cantonale, la serie dei decessi per Covid-19 in Ticino: nessuna vittima, dato pertanto fermo sulle 1’230 vittime – di cui 420 nelle residenze per anziani – dall’inizio del computo e sui 37 morti nel contesto della sesta ondata (decorrenza da mercoledì 15 giugno, ergo tre mesi effettivi ad oggi). Torna per contro a salire, ed in misura brusca, il numero dei ricoverati in strutture nosocomiali del Cantone: 41 i posti-letto occupati, vale a dire il 41 per cento in più rispetto al precedente periodo considerato; due, inoltre, i degenti sottoposti a terapie intensive. Sostanzialmente stabile il riscontri dei nuovi contagi: erano stati 627 sulla fotografia di mercoledì 7 settembre, sono 654 quelli dell’ultima settimana, per un totale di 17’815 nel periodo ultimo e di 168’872 in totale (comprese le reinfezioni, esclusi ovviamente i casi di positività sfuggiti alla rilevazione). Quasi eradicato il contagio – non il “Coronavirus”, purtroppo – dal sistema delle case per anziani: cinque le persone guarite, sei quelle infettatesi, al saldo restano due gli ospiti colpiti dal Covid-19 e due le strutture interessate.

Previous articleFilo di nota / Armenia aggredita, dove sono gli esecratori di professione?
Next articleLugano fa festa al presidente Ignazio Cassis. Che si loda e s’imbroda