Home POLITICA Comunali complementari, Vernate sceglie di non cambiare rotta

Comunali complementari, Vernate sceglie di non cambiare rotta

0

Scontato successo della lista “Vernate unita”, ieri, alle elezioni comunali complementari indette per il fine-settimane a Vernate, dovendosi nell’occorrenza sostituire due municipali (l’uno, Giovanni Cossi, per ritiro causa motivi di salute; l’altro, Giacomo Müller, per decadenza causa trasferimento di domicilio). 146 schede ed un significativo 63.8 per cento nei voti di lista hanno garantito a “Vernate unita” la difesa dei due posti su quattro già detenuti nell’Esecutivo: sono eletti pertanto Cristoforo Dürig, 55 anni, già membro del Legislativo per il periodo 2021-2024, e Boris Zanetti, 57, rispettivamente con 285 e con 277 voti personali. 53 i consensi andati al Partito liberale-radicale, anch’esso presente nella stanza dei bottoni; 19 le schede ottenute dalla lista Lega dei Ticinesi-Udc-Indipendenti.

Previous articleVotazioni federali: respinto senza perdite l’assalto alla diligenza
Next articleManno, centro polifunzionale stroncato per mancato consenso