Home POLITICA Comunali 2024 / Lumino: Enea Monticelli resta sindaco al “photofinish”

Comunali 2024 / Lumino: Enea Monticelli resta sindaco al “photofinish”

58
0

Sarà ancora in quota neocentrista “giap” la conduzione del Municipio di Lumino: sulla sedia che fu del non ricandidatosi Nicolò Parente, auspicabilmente – per lui – nell’intera Legislatura, quale sindaco figurerà Enea Monticelli, 30 anni, professione collaboratore scientifico, capace di imporsi in volata su Cristina Righetti in quota Plr. In un contesto municipale oggettivamente cristallizzato (due seggi al Plr, due ai neocentristi, un singolo esponente di “Per Lumino” a poter eventualmente far pendere uno dei due piatti della bilancia), la sfida lanciata al sindaco interinale si fondava su due elementi: da un lato, l’effettiva distanza ridotta sul totale schede (527 contro 592); dall’altro, la distanza di soli 33 preferenziali (318 a fronte di 351) a riscontro “depurato” dai voti di partito. Ed oggi, nell’ultimo e decisivo spoglio, i due candidati hanno corso in parallelo: Cristina Righetti è arrivata ad un passo dalla soglia dei 400 consensi (397), ma Enea Monticelli si è piazzato oltre tale linea ossia a quota 417. In immagine, Enea Monticelli.