Home CRONACA Chiasso, pastore belga stana trafficante olandese (con l’eroina)

Chiasso, pastore belga stana trafficante olandese (con l’eroina)

Determinante il fiuto di Caymon, un pastore belga Malinois con le insegne della Guardia italiana di finanza ed in appoggio al valico di Chiasso-Brogeda, per stroncare nelle scorse ore un traffico di eroina dall’Olanda all’Italia, vettore un cittadino olandese 60enne in transito sulla frontiera. L’uomo, che dai documenti risulta essere un operatore commerciale nel ramo del vetro, aveva affermato di essere in viaggio per una vacanza di quattro giorni, tuttavia non apparendo del tutto credibile nelle dichiarazioni; l’auto – una “Volvo C30” – è stata pertanto spostata in area idonea e sottoposta a perquisizione con smontaggio dei sedili posteriori sotto i quali era stato ricavato un doppiofondo. Qui i sei panetti da un chilogrammo l’uno. Il 60enne è stato pertanto arrestato e trasferito al carcere “Bassone” di Como; sotto sequestro vettura, denaro (circa 1’000 euro), due telefoni cellulari ed ovviamente la droga.