Home CONFINE Castiglione Olona (Varese): ferito un sospetto, fermati due carabinieri

Castiglione Olona (Varese): ferito un sospetto, fermati due carabinieri

35
0

Due effettivi dell’Arma dei Carabinieri – non nota, al momento, l’assegnazione territoriale – sono stati sospesi dal servizio e posti in stato di fermo stamane sull’esito di primi accertamenti esperiti circa il caso di un uomo, a quanto pare nordafricano, ricoverato al “Circolo” di Varese attorno alle ore 0.45 di ieri, sabato 6 luglio, per lesioni da arma bianca riportate attorno alla mezzanotte nel territorio comunale di Castiglione Olona (Varese), zona di via Fratelli Rosselli. Il soggetto, presunto spacciatore, ora sotto trattamento sanitario in prognosi riservata dopo essere stato trasportato nella sede nosocomiale sotto regime di codice rosso, sarebbe venuto a colluttazione con uno dei militari o con entrambi; il punto interrogativo, che è poi quello su cui l’autorità inquirente deputata sta lavorando, è legato al fatto che entrambi i carabinieri erano “senza alcun ordine di impiego e liberi dal servizio”, come risulta da una nota della Procura della Repubblica italiana in Varese. Molti i condizionali spesi anche nella ricostruzione dell’episodio: dall’informativa risulta che i due uomini “sarebbero intervenuti” e che nell’area “era in corso una presunta attività di spaccio di stupefacenti”. Fatto singolare: a raccogliere i primi elementi sulla scena sono stati altri effettivi dell’Arma dei Carabinieri dalla Compagnia di Saronno (Varese).