Home SPORT Calcio Dnb / “Jolly” di posticipo mal speso, Chiasso ancora steso

Calcio Dnb / “Jolly” di posticipo mal speso, Chiasso ancora steso

Settima sconfitta, al 10.o appuntamento stagionale nella cadetteria pedatoria, per un Chiasso oggi chiamato al posticipo sul campo del Winterthur e qui battuto per 0-2 in confronto che ha ribadito i difetti sostanziali della pattuglia rossoblù: produzione insufficiente, difesa bucherellata, totale otto goal realizzati e 23 subiti ad equivalenza del doppio “record” negativo nel torneo. Due conclusioni in tutto, del resto, ben poco possono incoraggiare chi stia cercando un senso a questa sconclusionatissima annata; inutile il muover palla ed aria (60 per cento il possesso) quando le soluzioni offensive si incanalano in modo sistematico nella terra di nessuno o fra le linee della retroguardia avversaria. In cronaca, Winterthur a bersaglio con Roberto Alves (40.o) dopo che la sfera calciata da Davide Callà era andata a stamparsi su un palo; raddoppio a 13 minuti dal termine su rigore convertito da Roman Buess quale conseguenza di intervento falloso del portiere Alexandros Safarikas sullo stesso Roman Buess.

I risultati – Kriens-Thun 1-2 (venerdì); Wil-StadeLosannaOuchy 0-0 (sabato); Aarau-NeuchâtelXamaxSerrières 3-1 (sabato); Grasshoppers Zurigo-Sciaffusa 2-1 (sabato); Winterthur-Chiasso 2-0 (oggi).

La classifica – Grasshoppers Zurigo 20 punti; StadeLosannaOuchy 19; Thun 18; Winterthur 17; Sciaffusa 16; Aarau 14; Kriens 12; Wil 10; NeuchâtelXamaxSerrières 9; Chiasso 5 (StadeLosannaOuchy, Thun, Sciaffusa, Kriens 11 partite disputate; Grasshoppers Zurigo, Aarau, Wil, Chiasso 10; Winterthur, NeuchâtelXamaxSerrières nove).