Home SPORT Calcio Dna / Thun, l’impresa non basta: tra le elette resta il...

Calcio Dna / Thun, l’impresa non basta: tra le elette resta il Sion

Ci sarà un solo nome nuovo, ed è quello del Grasshoppers Zurigo in luogo del retrocesso Vaduz, nella massima serie pedatoria elvetica 2021-2022: pur compiendo oggi un’impresa memorabile, e cioè imponendosi in trasferta per 3-2, il Thun proveniente dalla cadetteria non è riuscito a ribaltare l’esito del “barrage” da 180 minuti, cioè andata e ritorno, avendo subito giovedì scorso un greve 1-4 a domicilio. Combattivi, ad ogni modo, i bernesi che nulla avevano ormai da perdere: primo vantaggio al 3.o con Omer Dzonlagic, speranze di rimonta ricostruite al 38.o con Helaku-Josuè Schmidt per il 2-1, discorso-promozione una volta ancora riaperto al 55.o con il 3-2 firmato da Nikki Havelaar; nel mezzo, 1-1 e 2-2 sempre in timbro dello slovacco Lubomir Tupta per il Sion. Fra l’86.o ed il 91.o due residue e nitide occasioni per gli ospiti, trovatisi in 11 contro 10 – espulso Baltazar Costa – nella gestione del solo ultimo minuto di recupero.

Articolo precedenteLugano, il doposgomberi: agenti aggrediti, vandalismi, fermi e denunzie
Articolo successivoCovid-19 in Ticino: a cifre calanti quarantene, isolamenti e positivi