Home CONFINE Varese, i ladri non si fermano neanche a Pasqua: depredato il “Cill”

Varese, i ladri non si fermano neanche a Pasqua: depredato il “Cill”

94
0

Non si è fermato nemmeno davanti alle telecamere a circuito chiuso, pur potendo immaginare di essere inquadrato, il ladro che nelle scorse ore ha preso di mira il chiosco “Cill” al “Parco Mantegazza” di Varese rione Masnago, depredando merce e andando a caccia della cassa. Il malvivente, ripreso in effetti in immagine che è stata diffusa dai titolari dell’attività, ha causato danni valutabili in varie migliaia di euro. Il “Cill”, che per quanto aperto solo dall’agosto 2022 è rapidamente diventato un locale “di culto” per prime colazioni ed aperitivi caratterizzandosi per i prodotti della terra a “chilometri zero” e di produzione propria, era già stato bersaglio di un’effrazione a metà del marzo dello scorso anno, in quel caso con scarso bottino. In immagine, il volto del malvivente e le tracce lasciate dal suo passaggio.

Previous articleGavirate (Varese): strada sprofonda, enorme voragine, sgomberi forzati
Next articleAuto contro muraglione sul Ceneri stradale: un ferito, danni notevoli