Home SPETTACOLI Una chitarra ed una voce. E in Centovalli fu concerto strappapplausi

Una chitarra ed una voce. E in Centovalli fu concerto strappapplausi

Già ci è stata dimezzata la stagione culturale primaverile ed estiva; già possiamo considerare ridotta al lumicino quella musicale di cui, tanto per incominciare, non avremo i grandi eventi. Eppure da qualche parte bisogna ricominciare; e l’altr’ieri ovvero mercoledì, sulle prime ombre della sera, in Centovalli frazione Intragna un concerto c’è stato. A proporlo, in improvvisazione sulla piazza, lo “storico” Ivan Maggini dalla carriera più che trentennale con punte con i “Butterfly” e con i “Vasco jam” e noto anche quale re del Carnevale “Ribellonia” in Solduno quartiere di Locarno; maglietta, chitarra, microfono, una sedia, la semplicità in… offerta speciale per quanti volessero fermarsi. Il tutto a distanze – persino sovrabbondanti – di totale sicurezza igienico-sanitaria, ma senza pregiudizio per il carico emozionale di un repertorio offerto ed apprezzato. Ben fatto (in immagine, Ivan Maggini durante il concerto).