Home ECONOMIA Sbandano bancari e lusso, danni contenuti sullo “Swiss market index”

Sbandano bancari e lusso, danni contenuti sullo “Swiss market index”

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 18.20) Venerdì sotto il peso di un secco ribasso (meno 1.04 per cento a 9’688.99 punti quale dato dello “Swiss market index”, ma dopo sbandamento sino a due figure intere) in Borsa a Zurigo; zavorranti lusso (“Compagnie financière Richemont Sa”, meno 4.15 per cento) e finanziari (“Credit Suisse group Ag”, meno 3.06); sotto la linea gran parte del listino primario; “Sika group Ag” (più 0.65) capofila. Pochi gli spunti positivi nell’allargato. Dalle altre piazze primarie in Europa: Dax-30 a Francoforte, più 0.07 per cento; Ftse-Mib a Milano, più 1.34; Ftse-100 a Londra, meno 0.37; Cac-40 a Parigi, meno 0.02; Ibex-35 a Madrid, più 0.17. Limatura fra lo 0.03 e lo 0.55 per cento sugli indici di riferimento a New York. In discesa a 105.9 centesimi di franco il cambio per singola unità di euro