Home ECONOMIA Tensioni Cina-Usa, Borse al ribasso. A Zurigo danni limitati

Tensioni Cina-Usa, Borse al ribasso. A Zurigo danni limitati

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 18.01) Sotto la linea nella misura dello 0.80 per cento, con arretramento a quota 9’582.08 punti, lo “Swiss market index” della Borsa di Zurigo in settimana ancora caratterizzata dal pagamento di dividendi oltre che da tensioni nella guerra commerciale tra Cina e Stati Uniti, in particolare con il blocco delle relazioni sul gruppo
“Huawei”. Per quanto riguarda il fronte interno, non rilevante il “meno 4.83” per cento del valore “LafargeHolcim limited”, lanterna rossa del listino, causa contestuale stacco del dividendo; prevalente nel listino il segno “meno”, contrastato primariamente da “Swiss Re Ag” (più 0.68) e da “Swisscom Ag” (più 0.87); sofferente il lusso. Movimenti dello stesso tenore sulle altre piazze primarie in Europa: Dax-30 a Francoforte, meno 1.61; Ftse-Mib a Milano, meno 2.68 (incidenti il peso dei dividendi pagati su una ventina di società e le voci di crisi politica nel Governo italiano); Ftse-100 a Londra, meno 0.51; Cac-40 a Parigi, meno 1.46; Ibex-35 a Madrid, meno 0.87. A New York, calo contenuto su “Dow Jones” (meno 0.32) e S&P-500 (meno 0.46); più pesante la flessione del Nasdaq (meno 1.30). In discesa sotto i 112.7 centesimi di franco il cambio per un euro.