Home REGIONI Stabio, 4’500 piantine a dimora per ricostituire l’ecosistema

Stabio, 4’500 piantine a dimora per ricostituire l’ecosistema

Si situa attorno a circa 780’000 franchi l’investimento complessivo messo in campo – e per il quale è stata formulata la richiesta di un credito-quadro – dall’autorità politica comunale di Stabio per un progetto selvicolturale finalizzato alla valorizzazione, alla tutela ed alla condivisione dei boschi quali patrimonio pubblico. Sulla base di analisi e di proposte sviluppate all’interno del “Piano di gestione forestale”, primaria attenzione verrà dedicata alla ricostituzione di spazi naturali adatti alle attività ricreative, contestualmente al miglioramento della rete di sentieri e delle minime infrastrutture necessaria per l’arredo. Al centro degli sforzi la sostituzione degli alberi pionieri (robinie) con aceri e querce; da qui la decisione di procedere via via alla messa a dimora di piantine, per un totale di 4’500 unità circa, nell’arco di pochi anni.