Home SPORT Sport divabili / Scherma paralimpica, il Ticino prende quota

Sport divabili / Scherma paralimpica, il Ticino prende quota

Serata dimostrativa e di presentazione, giovedì 22 ottobre all’“Istituto elvetico” in Lugano, per la scherma paralimpica su cui sempre meglio convergenti sono gli interessi e le attenzioni dei responsabili della “Lugano scherma” e del “Gruppo carrozzella Insuperabili”. In crescita il movimento, soprattutto nel corso dell’ultimo anno, grazie alla disponibilità di istruttori qualificati ed alla percezione della disciplina quale opportunità per un’esperienza formativa ed agonistica. Apprezzabile, in questo senso, la sempre più solida partecipazione di persone divabili ai corsi che vengono svolti con lezioni il martedì ed il giovedì; per molti, d’impatto, è una scoperta la possibile integrazione con la scherma in piedi dal momento che materiali, regole, armi, fioretto, spada e sciabola sono esattamente gli stessi. In immagine, un momento di competizione.