Home CULTURA “Semi di luce”, riprogrammato su InterNet il convegno di “etica vivente”

“Semi di luce”, riprogrammato su InterNet il convegno di “etica vivente”

Date confermate, da giovedì 1.o ottobre a domenica 4 ottobre; cambia tuttavia la modalità, dunque non “in presenza” ma su piattaforma InterNet. Intervento in corsa – anzi, con ampio anticipo sui tempi – per quanto riguarda l’organizzazione del convegno dal titolo “L’umanità e il cosmo, sfida cruciale per il futuro”, proposta sotto egida della “Comunità internazionale di etica vivente” (agni yoga) di cui, su suolol ticinese, è compartecipe l’associazione “Semi di luce” in Lugano quartiere Pambio-Noranco. “Abbiamo seguito con attenzione l’evolversi della situazione (in materia di prevenzione igienico-sanitaria legata al Covid-19, ndr), sempre pensando alla migliore decisione da adottarsi per far svolgere questo nostro convegno”, che era stato “originariamente pensato prevedendosi la partecipazione fisica delle persone”; d’obbligo dunque una ridefinizione sia dei tempi degli incontri, sia del “budget” per costi di organizzazione e partecipazione, sia della gestione dei sistemi informatici in modo funzionale alla piena fruibilità da parte degli iscritti alle giornate di studio, ed in ragione di ciò il programma sarà rielaborato e comunicato in un secondo tempo. Per informazioni: ayconference@comunitadieticavivente.org. In immagine, Marina Bernardi, esponente della “Comunità internazionale di etica vivente” e promotrice del convegno.