Home CRONACA “Scuole san Benedetto”, fine d’anno tra ricordi, cultura e… sorrisi

“Scuole san Benedetto”, fine d’anno tra ricordi, cultura e… sorrisi

95
0

Al traguardo dell’anno scolastico 2023-2024 in quel di Porza, con una “due giorni” all’insegna di festeggiamenti ed incontri cui hanno preso parte oltre 700 tra genitori, allievi e membri del corpo insegnante, le scuole “Parsifal”, “Il piccolo principe” e “La carovana” operanti sotto l’ombrello della “Fondazione san Benedetto”. Fulcro dell’appuntamento, una volta ancora, la consegna del premio alla memoria di Giorgio Salvadé, medico e per quasi 30 anni viceprimario di Medicina all’“Ospedale italiano”, cattolico di pura fede, lunghissima militanza politica – in Gran Consiglio ed in Municipio a Massagno – con la Lega dei Ticinesi; a ricevere il riconoscimento, come ogni anno, due allievi della “Parsifal” (scuola media) nelle persone di Rocco Genni e di Mariasole Codevilla, cui Tina Salvadé ed Ezio Foglia hanno consegnato un contributo da 500 franchi a testa. Tra gli altri momenti: celebrazione liturgica presieduta da monsignor Alain de Raemy, amministratore apostolico di Lugano; conferenza di Emilia Guarneri, docente e fondatrice di opere educative e culturali; tornei di calcio, tornei di pallavolo, presentazioni di lavori ed uno spettacolo musicale. In immagine, la premiazione.