Home SPIRITUALITA' Santa Messa vescovile del Primo agosto, si riparte da Lugano

Santa Messa vescovile del Primo agosto, si riparte da Lugano

Non il Passo del San Gottardo, come era stato per 20 anni sino al 2019 e non fu invece nel 2020 a causa delle restrizioni per la pandemia da Covid-19, ma la chiesa titolata a san Nicolao in Lugano quartiere Besso: tale la scelta di monsignor Valerio Lazzeri, vescovo di Lugano, per il ripristino della santa Messa in occasione del Primo agosto, festa nazionale svizzera che peraltro, nel 2021, giunge in una domenica. In sintesi l’evento: inizio celebrazione alle ore 10.00, esecuzioni di brani da parte di varie realtà corali dal Ticino sotto la conduzione di Franco Caccia e con l’accompagnamento di Mattia Marelli all’organo; diretta tv sulle reti nazionali. Partecipazione “in presenza” secondo norme contenute nel “Piano di protezione” della Diocesi di Lugano.

Articolo precedenteLugano: idrocarburi nel Ceresio, secondo “round” e causa scoperta
Articolo successivoPrimo agosto 2021 / Arogno, a Marzia Sala l’onore dell’allocuzione