Home ECONOMIA Nervi e coraggio bastano a metà, lo “Swiss market index” prima spinge...

Nervi e coraggio bastano a metà, lo “Swiss market index” prima spinge poi si affloscia

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 19.07) Parziale reazione stamane, indi resistenza, indi flessione contenuta – ed è già cosa notevole, considerandosi sia l’esito della seduta precedente sia le chiusure di Wall Street sia il passo a gambero nelle piazze asiatiche – nella Borsa di Zurigo, il cui “Swiss market index” lascia sul campo uno 0.33 per cento a 9’796.37 punti. Da “Adecco Sa” (più 0.93) e da “Compagnie financière Richemont Sa” (più 1.50), ossia i valori più penalizzati ieri, i migliori spunti; “Alcon incorporated” (meno 1.68) sulla coda. Nell’allargato, balzi per “Ams Ag” (più 3.31) e “Medartis holding Ag” (più 6.60). Dalle altre piazze primarie in Europa: Dax-30 a Francoforte, meno 0.18; Ftse-Mib a Milano, più 0.43; Ftse-100 a Londra, più 0.47; Cac-40 a Parigi, più 0.49; Ibex-35 a Madrid, più 0.20. Rimbalzino a New York, con progressi fra lo 0.62 e l’1.14 per cento. In risalita a 107.0 centesimi di franco il cambio per un euro.