Home CRONACA Recrudescenza coronavirale in Ticino, una vittima. Oltre 200 i nuovi casi

Recrudescenza coronavirale in Ticino, una vittima. Oltre 200 i nuovi casi

0

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 19.28) Una vittima ancora nelle ultime 24 ore, ed è la 18.a nel contesto della quarta ondata ovvero la 1’013.a dall’inizio del computo, segna l’ennesima sconfitta nella battaglia del Ticino contro il “Coronavirus” in recrudescenza su tutti i numeri sensibili e proprio mentre sul versante della campagna vaccinale si continua a segnare il passo (dati ad oggi: 242’486 vaccinati completi ovvero giunti al traguardo della doppia dose somministrata o della singola somministrazione conseguente ad avvenuta guarigione; 499’590 dosi distribuite con successo; quota di copertura ferma al 69.1 per cento degli aventi diritto). Sale l’occupazione di letti in ospedale, 72 ora i degenti di cui 64 in reparti ordinari ed otto – anche qui, purtroppo, con tendenza ascendente – in reparti di terapie intensive. Impressionante la linea crescente per quanto concerne i nuovi contagiati: uno ogni sette minuti, 204 nel transito da ieri all’alba di oggi, 5’339 nella fase corrente, superata la linea dei 39’000 casi (39’120 al momento). Nessun aggiornamento disponibile circa il numero dei soggetti in quarantena (circa 800) e di quelli in isolamento (circa 1’200). Per quanto riguarda il sistema delle residenze per anziani, quattro le strutture colpite e cinque gli ospiti contagiati mentre è da rilevarsi il ricovero di una persona.

Previous articleSankt Gallen: Anzeigen wegen Schnee auf Autodächern
Next articleLugano, rogo in via Carlo Maderno: sgombero forzato, tutti in salvo