Home CRONACA Quattro sorpassi nel “tunnel” del San Gottardo, fermato pirata della strada

Quattro sorpassi nel “tunnel” del San Gottardo, fermato pirata della strada

In meno di 20 minuti, 40 chilometri, sino a poco prima dell’ingresso nella galleria del Seelisberg; e già su questo l’evidenza di una serie di eccessi di velocità, essendo tale tratto in direzione nord caratterizzato da frequenti limitazioni e ben al di sotto dei 120 chilometri orari. Prima, persino di peggio: almeno quattro sorpassi effettuati all’interno della galleria del San Gottardo, di fatto a partire dal confine tra Canton Ticino e Canton Uri e sino all’uscita, con ovvio superamento della doppia linea continua ed invasione della singola corsia di marcia opposta. Tale l’“avventura” di uno sconsiderato automobilista che nella serata di ieri, a partire dalle ore 21.30 circa, ha seminato il panico lungo la A2 al volante di una vettura con targhe italiane; nessun incidente, per buona sorte, e così sino al punto in cui agenti della Polcantonale Uri sono riusciti ad intercettare il mezzo, poco prima delle ore 21.50. Il guidatore è stato denunciato all’autorità giudiziaria e, nel frattempo, ha versato una cauzione di varie migliaia di franchi; in corso gli accertamenti sulle violazioni commesse.