Home CRONACA Quarantene di classe, confinamento alle elementari di Vacallo

Quarantene di classe, confinamento alle elementari di Vacallo

Affatto inattesa, e per di più su comunicazione di ieri ma assente dal precedente bollettino del Dipartimento cantonale educazione-cultura-sport, la quarantena di classe che, d’intesa tra direzione dell’istituto e referenti all’Ufficio del medico cantonale, è stata imposta ad una classe delle elementari di Vacallo causa accertata presenza del “Coronavirus”. Il blocco delle attività in presenza scadrà non prima delle ore 24.00 di sabato 22 maggio, come dire che il rientro degli allievi in classe maturerà due giorni più tardi. Stato dell’arte nel resto del territorio ticinese: per quanto riguarda il sistema pubblico, sotto confinamento restano tre altre classi, due delle quali alle elementari di Gambarogno zona Quartino-Cadepezzo (una sino ad oggi, domenica 16 maggio, ed una sino a domani, lunedì 17 maggio), ed ancora una classe alla scuola dell’infanzia di Minusio (sino a domani, lunedì 17 maggio); nel privato, confermata l’estensione della quarantena di istituto alla “Rudolf Steiner” in Origlio frazione Carnago, con fermo alle attività in presenza sino a tutto lunedì 24 maggio per quanto riguarda il ciclo delle medie e quello delle medie superiori, mentre agli iscritti al ciclo delle elementari verrà prossimamente garantita la doppia opzione (lezioni in presenza o lezioni in remoto) con copertura della fascia mattutina e nessun obbligo di frequenza. In immagine, la scuola elementare di Vacallo.