Home CRONACA Primo “week-end” di ottobre, la lenta marcia sotto il San Gottardo

Primo “week-end” di ottobre, la lenta marcia sotto il San Gottardo

374
0

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 12.27) In significato incremento, a partire dalla tarda mattinata, i flussi veicolari lungo l’asse della A2 in Ticino oltre che sui due fronti di pressione da Uri e dalla Lombardia. La situazione di maggior peso è data, al momento, dalle colonne per quattro chilometri al portale sud della galleria del San Gottardo, appena a monte dello svincolo per Quinto e sino ad Airolo, con tempi di transito stimabili attorno ai 45 minuti; in fase di chiusura l’ingresso ad Airolo in direzione nord. Dal minor conto – un chilometro, con marginali scostamenti nell’arco dell’ultim’ora – la coda formatasi al portale nord del “tunnel” medesimo ovvero tra lo svincolo per Wassen e quello per Göschenen-Casinotta; 10 minuti in tutto, il tempo di dare un’occhiata al panorama. In pari dimensione l’imbottigliamento rilevato fresco fresco, in direzione Italia, tra l’uscita per Chiasso-centro e la dogana a Chiasso-Brogeda. In immagine, solito punto di osservazione nella zona dell’area di servizio “Stalvedro”, direzione nord, ore 12.24.