Home CRONACA Polcantonale alla prova, 72 ore in scenario da rischio totale

Polcantonale alla prova, 72 ore in scenario da rischio totale

72 ore nel segno della formazione continua quelle vissute in settimana da effettivi e personale della Polcantonale con l’esercitazione denominata “Legione 21”. Impegnati sia i quadri superiori sia un’aliquota rilevante degli agenti, obiettivo il mettere alla prova, all’interno dello scenario di un’ipotetica minaccia, sia le strutture sia le procedure di sicurezza vigenti; in una specifica situazione sono stati coinvolti anche gli enti di soccorso. Direzione affidata a Lorenzo Hutter, sostituto comandante, ed al capitano Athos Solcà; numerosi anche i figuranti utilizzati al fine di rappresentare la realtà in modo credibile. Il lavoro svolto sarà valutato nelle prossime settimane con eventuale adozione di correttivi. Nella foto, un momento delle operazioni; altre immagini sulla nostra pagina “Facebook”.

Articolo precedenteColpo di stiletto / “Legione 21”, grande operazione con difetto di… conoscenza
Articolo successivoHockey Nl / “Derby” ticinese, dopo otto vittorie piange il Lugano