Home CRONACA Pioggia e neve sul Ticino, strade chiuse e disagi a raffica

Pioggia e neve sul Ticino, strade chiuse e disagi a raffica

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 9.40) Sufficienti la nuova chiusura della strada per il passo del San Gottardo (causa innevamento) e le numerose interruzione di arterie principali e secondarie nel Sopraceneri (causa pioggia) per dare contezza degli effetti del maltempo che da 36 ore sta flagellando il Ticino, con evidenze straordinariamente superiori alle medie stagionali e picchi impressionanti in quota (“record” in zona Robiei, 166 litri per metro quadrato nello spazio di 24 ore). Rapida ancorché non esauriente panoramica sullo stato dell’arte: in Valle Bavona, smottamenti in località Roseto lungo il tratto fra Bignasco e San Carlo; nel Bellinzonese, smottamenti fra Carena e Giubiasco con obbligo di circolazione a senso unico alternato e difficoltà di transito; in Valle Onsernone, in frazione Loco lungo la strada fra Spruga e Cavigliano, caduta di massi e massima cautela richiesta ai conducenti in viaggio; analoga situazione a Cerentino, lungo la strada da Cevio verso Cimalmotto. Non piacevoli le previsioni meteo nel breve: coraggio.