Home ECONOMIA Fiammata in Borsa. E un pezzo di “Zur Rose” diventa… “Zur MigRose”

Fiammata in Borsa. E un pezzo di “Zur Rose” diventa… “Zur MigRose”

499
0

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 18.33) Chiaro progresso confermato oggi sullo “Swiss market index” della Borsa di Zurigo: al saldo, più 1.44 per cento ad 11’349.39 punti. Fatti rilevanti sul listino primario: a guidare il drappello “Logitech Sa” (più 3.17 per cento) e “Roche holding Ag” (più 3.10); spinge “Nestlé Sa” (più 1.78); in limatura “Holcim limited” (meno 1.01); sulla coda “Credit Suisse group Ag” (meno 1.07). Nell’allargato, la notizia di giornata giunge dal gruppo “Zur Rose holding Ag”, ramo distribuzione farmaceutica: acquisite e raccolte in àmbito “Migros” le attività elvetiche, esplosione del titolo in apertura e con frequenti rinvii, ultima attestazione su un guadagno pari al 30.38 per cento che si somma alla doppia cifra in ascesa della seduta precedente; ancora interesse su “Mikron holding Ag” (più 6.00). Dalle altre piazze: Dax-40 a Francoforte, meno 0.21; Ftse-Mib a Milano, meno 0.55; Ftse-100 a Londra, più 1.04; Cac-40 a Parigi, più 0.94; Ibex-35 a Madrid, meno 0.04. Flessione generalizzata a New York, con scarichi fra lo 0.58 e l’1.45 per cento – colpa soprattutto di risultati deludenti dai tecnologici – sugli indici principali. Cambi: 100.05 centesimi di franco per un euro, 92.46 centesimi di franco per un dollaro Usa; in incremento a 21’679 franchi circa il controvalore teorico del bitcoin.