Home SPETTACOLI Niente primavera, niente estate. “Cantiamo sottovoce” riparte dall’… autunno

Niente primavera, niente estate. “Cantiamo sottovoce” riparte dall’… autunno

Per loro, che nell’essere a contatto diretto (tra esecutori, su un fronte; e con il pubblico, sull’altro) hanno fissato una peculiarità ed un carattere distintivo, la lunga stagione del “distanziamento sociale” è stata cosa dura, tanto di più in un anno il cui programma di attività era denso. Ma si sono industriati, si sono inventati qualche succedaneo, hanno sperimentato modalità diverse, nel frattempo. Ed ora rieccoli, i membri del gruppo “Cantiamo sottovoce”: la ripartenza con un incontro conviviale al “Grotto Monte Creda” di Lugano quartiere Villa Luganese, poi una serie di prove a Melide. Prima tappa del nuovo ciclo sarà Lugano: l’appuntamento è fissato per domenica 4 ottobre, a partire dalle ore 15.30, in piazza Alessandro Manzoni, nell’àmbito della “Festa d’autunno”. In immagine, il gruppo “Cantiamo sottovoce” durante le prove a Melide.