Home SPETTACOLI Natura, amore e fantasia: tappa a Mergoscia per “Il bosco in valigia”

Natura, amore e fantasia: tappa a Mergoscia per “Il bosco in valigia”

37
0

Ogni volta qualcosa di nuovo da cogliersi – e sì che lo spettacolo viene proposto da ormai 30 anni, avendo nel frattempo raccolto premi e consensi in varie nazioni – nel “Bosco in valigia” che Santuzza Oberholzer, in nome del “Teatro dei fauni” di Locarno e nel contesto del “festival” denominato “La donna crea”, porterà in scena sabato 8 ottobre a Mergoscia, piazza del Mercato artigianato (in caso di pioggia, sala comunale). Vera e propria rappresentazione, il “Bosco in valigia”, e percepibile a più livelli: fiaba per i bambini dai tre anni in su, rappresentazione del reale per gli adulti che nella figura del draghetto innamoratosi di un uccello migratore troveranno vari temi del nostro quotidiano. Inizio ore 14.00. In immagine, Santuzza Oberholzer.

Previous articleHockey Nl / Non è aria: Brett Connolly domina, ma il Lugano affonda
Next articleUna “Suite ticinese” per esprimere in note le bellezze dei paesaggi