Home SPETTACOLI Muralto, narrazione in… maschere per lo “Scrooge” dickensiano

Muralto, narrazione in… maschere per lo “Scrooge” dickensiano

Uno “Scrooge” attualizzato e portato su livelli onirici ed evocativi – e qui la vera impronta teatrale su un “d’après” dal “Racconto di Natale” di Charles Dickens – per il primo appuntamento dedicato ai ragazzi nel contesto della stagione autunnale sotto egida dell’“Organico scena artistica-Osa”, percorso sul tema del “festival” internazionale “La donna crea”. Marco Cupellari, Brita Kleindienst e David Labanca, nel nome del “PerpetuoMobileTeatro” che da oltre 10 anni dà vita al teatro di maschera, in scena domenica 24 ottobre alla Sala congressi di Muralto, inizio ore 17.00. Titolo completo: “Scrooge-Non è mai troppo tardi”; spettacolo adatto a bambini e ragazzi dalle elementari alle superiori e, per scelta, articolato sul cosiddetto “vocabolario visuale” cioè lasciandosi che a dominare la scena siano le immagini; oltre 60 le rappresentazioni già effettuate fra Svizzera, Italia, Francia e Germania. Proposta in collaborazione con il Comune di Muralto.

Articolo precedenteCalcio Dna / Zero tiri in porta, il Lugano capitola a Zurigo
Articolo successivoValleMaggia, celebrazione in memoria di don Cesare Giacomazzi