Home CRONACA Mendrisio: donna in ospedale, marito in carcere per tentato omicidio

Mendrisio: donna in ospedale, marito in carcere per tentato omicidio

La discussione vi fu, e dalla discussione si giunse all’alterco, e dall’alterco si passò all’aggressione: aggressione che portò una donna in ospedale. Ed oggi, dopo tre settimane circa da quei fatti, fonti del ministero pubblico e della Polcantonale riferiscono che già da giovedì 11 aprile si trova in carcere un uomo – per la cronaca, il marito della donna menzionata – sul quale gravano addebiti gravissimi, dal tentato omicidio alle vie di fatto, dalle lesioni gravi alle lesioni semplici, dalla coazione all’esposizione della vita altrui a pericolo. Il presunto responsabile degli atti violenti è un 33enne, cittadino italiano, domicilio a Mendrisio quartiere Arzo; serie le lesioni riportate dalla donna, di cui non sono note età e nazionalità; nessuna informazione è stata fornita circa le cause della lite. L’arresto era stato effettuato da agenti della Polcantonale sulla base – così nella nota-stampa – di un’informativa ricevuta e con il supporto di agenti della Polcom Mendrisio. Stato di detenzione convalidato, nel frattempo, dal giudice dei provvedimenti coercitivi; “dossier” di inchiesta nelle mani della procuratrice pubblica Petra Canonica Alexakis.